Insulti a Blatter e Platini, deferito Zamparini

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, per aver offeso la reputazione dei presidenti della Fifa e dell'Uefa, Joseph Blatter e Michel Platini. Deferito anche il Palermo per responsabilità diretta. Il 15 maggio scorso, Zamparini, «con le dichiarazioni rese in un'intervista rilasciata all'emittente radiofonica Radio Kiss Kiss e travalicando i limiti di un legittimo diritto di critica - rileva una nota della Figc - ha espresso giudizi e rilievi lesivi della reputazione del Presidente della Fifa Joseph Blatter, nonchè del presidente della Uefa Michel Platini». Il presidente del Palermo aveva attaccato Blatter per la questione del razzismo negli stadi, accusandolo di essere lui «un razzista» e Platini per il problema dell'agibilità degli impianti, sostenendo infine che «sarebbe da prenderli a calci in c... tutti e due».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati