Piantagione di canapa indiana a Palermo, arrestato impiegato Anas

PALERMO. Avevano realizzato una serra in casa di "canapa indica". Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato a Palermo, un impiegato dall'Anas, Chalj Fiaccabrino, 24 anni e un suo coinquilino Severino Lazzano, 28 anni. In un appartamento al terzo piano in via Castellana è stato scoperto un vero impianto per la coltivazione e produzione di "marijuana", con quarantadue piante alte circa 40 cm ciascuna, e un impianto di riscaldamento ed illuminazione. Un'altra stanza, era stata adibita all'essicamento delle piantine. Anche nel bagno, è stato trovato del concime e dei sacchi di terreno ed argilla espansa, necessaria per la fertilità del terreno e alcuni contenitori di fertilizzanti per la produzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati