Mafia, processo De Mauro: deporrà pentito Di Carlo

PALERMO. La corte d'appello di Palermo ha riaperto l'istruttoria dibattimentale del processo per l'omicidio del giornalista Mauro De Mauro scomparso a Palermo nel 1970 in cui è imputato il boss Totò Riina. Il capomafia è stato assolto in primo grado. Ma i giudici, accogliendo la richiesta del pg Luigi Patronaggio, hanno deciso di chiamare a deporre il pentito Francesco Di Carlo.
Il collaboratore dovrà deporre su quanto già anticipato in un libro intervista scritto col giornalista Enrico Bellavia sulle confidenze fattegli dal boss che prima del delitto accompagnò a un summit. Nel corso della riunione, gli disse poi Riina, si sarebbe deciso l'omicidio del giornalista.
Sulla vicenda testimonierà anche Bellavia, citato per il 29 maggio. Ancora da fissare l'audizione del pentito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati