Palermo, inaugurato nuovo centro di ematologia

PALERMO. Grazie a un finanziamento di oltre cinque milioni di euro, è stato realizzato il Campus di ematologia «Franco e Piera Cutino» (ospitato all'ospedale Cervello di Palermo). Il taglio del nastro, avvenuto questa mattina, è stato introdotto dall'incontro con circa 250 ragazzi delle scuole medie della Sicilia e i partner privati (Enel Cuore Onlus, Novartis, Chiesi, Rotary Alcamo, Unicredit, Intesa san Paolo, Banca Prossima, Sicilconad) grazie ai quali è stato possibile realizzare il Campus. All'inaugurazione del Campus erano presenti, tra gli altri, oltre ai dirigenti aziendali dell'azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello, l'inviata di Striscia la notizia Stefania Petix e Fiorello tramite un video messaggio. Il nuovo padiglione è stato realizzato in meno di tre anni e sarà un polo di eccellenza nazionale con day hospital, un centro di formazione e la «Casa amica», una struttura che ospiterà i familiari dei 500 pazienti che il padiglione può accogliere. «La lotta alla Thalassemia - ha spiegato Novella Pellegrini, segretario generale di Enel Cuore Onlus - è stato uno degli impegni su cui, in questi dieci anni, Enel Cuore ha posto la massima attenzione. L'Onlus ha finanziato l'acquisto di tre risonanze magnetiche per i centri di Cagliari, Ferrara e Genova e la realizzazione di questo padiglione a Palermo, per un importo complessivo di quattro milioni di euro». Ogni anno Enel Cuore finanzia con circa sei milioni di euro progetti sociali in Italia e nel mondo. «In questi anni - ha proseguito Pellegrini - sono stati realizzati in Sicilia 42 progetti per circa 4 milioni di euro con un'attenzione particolare agli immigrati, alle persone senza fissa dimora e ai bambini. Per esempio, grazie al nostro impegno è stata fatta la mensa del centro Biagio Conte, che con 500 pasti è la più grande della Sicilia. Altri piani sono stati portati avanti sul fronte della dispersione scolastica e dell'imprenditoria femminile, come l'azienda realizzata da donne del quartiere Zisa che hanno aperto una sartoria e un servizio catering».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati