Eventi, il Forum sociale antimafia ricorda Peppino Impastato

PALERMO. Il «Forum sociale antimafia Felicia e Peppino Impastato» si prepara a ricordare l'attivista Peppino Impastato, ucciso a Cinisi (Pa) il 9 maggio 1978, con spettacoli, dibattiti e il tradizionale concerto che conclude il corteo del 9 maggio. Lotte antimafia sul territorio e battaglie internazionali saranno al centro delle attività di quest'anno.
La voce ufficiale della manifestazione sarà 'Radio Aut 2.0' che, in streaming da Casa 9 maggio, l'ex Casa che fu del Boss Gaetano Badalamenti, darà spazio ad approfondimenti politici, musica  e a uno speciale su Peppino, seguendo quanto egli stesso ripeteva: «la cultura non ha padroni».     
Oltre alle delegazioni dei comitati 'no Tav' della Val di Susa, dei comitati 'No Muos' di Niscemi e di tutta la Sicilia, quest'anno al forum ci saranno due delegazioni straniere,  cubana e venezuelana, per discutere sul tema «Palestina, Cuba, Venezuela: percorsi di resistenza antimperialista». I dettagli del programma sono on line sul sito associazioneradioaut.org.
«In questi anni abbiamo condiviso e ci siamo contaminati di esperienze politiche e di percorsi di resistenze sociali e su queste strade vogliamo continuare - dicono gli organizzatori -.  Diffidiamo di chi si accontenta di compromessi e si rinchiude nei palazzi; noi torniamo in quelle strade dove Peppino, militante comunista, praticava dal basso con i suoi compagni una nuova resistenza. Di fronte agli ultimi avvenimenti politici e sociali, oggi più che mai vogliamo ribadire che le sue lotte sono attualissime. Noi a quella resistenza ci ispiriamo, ed il nostro Forum, ormai da 12 anni, racconta con forme e metodi nuovi la nuova resistenza in Sicilia, in Italia e nel mondo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati