Arte, a Düsseldorf si inaugura "La forma dell'acqua"

La mostra tutta siciliana apre le sue porte al pubblico il prossimo 4 maggio. Sette le artiste isolane che espongono le loro creazioni. Il titolo è la libera citazione di uno dei romanzi di Camilleri

DUSSELDORF. Una mostra tutta siciliana, ad iniziare dal titolo: "La forma dell'acqua", libera citazione dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri. A Düsseldorf, presso il Kunst im Hafen e. V, il prossimo 4 maggio inaugura la mostra collettiva "Die Form des Wassers" (La forma dell'acqua), all'interno di un progetto di scambio tra Palermo e Dusseldorf che ha già dato vista lo scorso anno alla mostra "Die Grosse".
Sette le artiste siciliane: Rori Palazzo, Valentina Glorioso, Vera Carollo, Serena Fanara,
Mariangela Di Domenico, Loredana Grasso e Stefania Artusi. Linguaggi differenti, dalla
fotografia alla scultura, dal disegno alla pittura, per confrontarsi con la metafora dell'acqua
come elemento quotidiano, ma oggetto di infinite e complesse teorie. L'acqua fluida
e mutevole, creatrice della vita ma al contempo acqua come elemento incontenibile e
misterioso, talora persino devastatrice. Acqua come veicolo, che unisce e separa. Acqua
portatrice di molteplici suggestioni a cui l'arte, non solo contemporanea, ha attinto con
generosità. Sette giovani artiste, espressione della produzione contemporanea siciliana,
reinterpretano tutto questo con gli occhi di chi, isolano e circondato dall'acqua, ne conosce il
valore e la forza. La mostra sarà ospitata sino al 26 maggio.

Durata della mostra: 5. Mai – 26. Mai
Inaugurazione 4. Mai, h 18:00
Kunst im Hafen e V.
Reisholzer Werftstr. 75 - 77
40589 Düsseldorf – Reisholz – Hafen

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati