Zanetti operato, intervento riuscito "Tornerà a giocare"

Perfettamente riuscita l’operazione al capitano dell’Inter dopo la rottura del tendine di Achille: ci vorranno sei mesi per il ritorno all’attività agonistica. "Giocherà ancora", ha detto il professor Benazzo, che lo ha operato nel pomeriggio a Pavia

MILANO. Javier Zanetti è stato operato e «l'intervento, durato circa un'ora, un'ora e un quarto, è perfettamente riuscito» secondo quanto ha riferito il medico Francesco Benazzo che ha eseguito l'intervento a Pavia. «Adesso dovrà stare tre settimane con il piede immobilizzato, poi comincerà a camminare, si prevede un periodo per il ritorno all'attività sportiva di circa sei mesi». Zanetti, che a Palermo, nel corso della partita con i rosanero ha rimediato la rottura del tendine d'Achille, resterà in ospedale fino a giovedì poi verrà dimesso.  
«Zanetti giocherà ancora, il tendine d'Achille è stato riparato utilizzando un altro tendine della sua gamba e reinserendolo al calcagno. L'intervento è perfettamente riuscito ed è durato un'ora e un quarto». Lo ha detto il professor Francesco Benazzo dopo l'operazione alla quale è stato sottoposto al San Matteo di Pavia il capitano dell'Inter Javier Zanetti.  «Per tre settimane avrà il piede immobilizzato, quindi comincerà a camminare. In casi del genere si prevede un ritorno all'attività sportiva in sei mesi», ha aggiunto Benazzo. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati