Carabiniere ferito, "resta sedato e ventilato"

Le condizioni del brigadiere Giuseppe Giangrande "restano stabili". Secondo il bollettino "al momento non è possibile garantire un'autonomia respiratoria efficace e continuativa"

ROMA. Resta riservata la prognosi per il brigadiere Giuseppe Giangrande che secondo il nuovo bollettino resta "sedato e ventilato in quanto al momento non è possibile garantire un'autonomia respiratoria efficace e continuativa". Le condizioni dunque "restano stabili".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati