Corsa salvezza, tornare imbattuti da Torino

Con le proprie forze o con un'azione della diplomazia, certo è che fare un punto potrebbe essere addirittura decisivo. Ai bianconeri, del resto, l'altro è sufficiente per festeggiare lo scudetto

Il Palermo prosegue il percorso verso la salvezza. Che rimane al momento difficile ma non impossibile. Fare previsioni è complicato perchè ogni settimana succede sempre qualcosa che le fa saltare. Come la vittoria del Genoa, ieri a Verona, contro il Chievo, reduce dal successo esterno a Siena.
La prossima giornata è favorevole ai grifoni: che aspettano a Marassi il quasi retrocesso Pescara. Mentre i rosa dovranno giocare sul campo della Juve.
Due settimane fa gli abruzzesi hanno frenato all'Olimpico la Roma nella scalata verso l'Europa.
Chissà che non succeda anche contro il Genoa.
Ma a prescindere dalle disgrazie altrui i rosa devono provare ad uscire imbattuti da Torino. Con le proprie forze o con un'azione della diplomazia, certo è che fare un punto potrebbe essere addirittura decisivo. Ai bianconeri, del resto, l'altro è sufficiente per festeggiare lo scudetto, senza dover necessariamente maramaldeggiare.
E non farebbero poi torto a nessuno, perchè proprio il Genoa gli strappò un punto qualche tempo fa.
Ma ci sono anche da gestire le forze: le squadre, dopo domenica, torneranno in campo il mercoledì successivo.
Insomma Sannino, squalifiche a parte, dovrà essere bravo a trovare tra le alternative, gli uomini in grado di essere utili.
Ieri ad esempio è toccato a Nelson offrire il suo contributo nel momento di maggiore difficoltà. Ma anche ad Hernandez che ha sfiorato il gol del raddoppio. Ma soprattutto sarà importante gestire al meglio Ilicic, alle prese con la pubalgia, che è l'uomo decisivo in questo appassionante finale di stagione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati