Altavilla, maresciallo della finanza si toglie la vita

ALTAVILLA. Un maresciallo della Guardia di  Finanza si è tolto la vita ieri pomeriggio nella sua villetta  di Altavilla Milicia (Palermo). Il sottufficiale, Pietro Mineo  di 52 anni, si è suicidato sparandosi con la pistola  d'ordinanza.     Secondo i carabinieri della compagnia di Bagheria, che si sono  occupati del caso, il maresciallo, che prestava servizio a  Palermo, soffriva di depressione per problemi familiari. A dare  l'allarme un vicino di casa che ha sentito lo sparo. L'uomo era  sposato e viveva a Bagheria. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati