Istituto zooprofilattico, Giuseppe Russo nuovo commissario

PALERMO. Giuseppe Russo è il nuovo commissario dell'Istituto Zooprofilattico siciliano. La proposta della sua nomina da parte dell'assessore Dario Caltabellotta è stata recepita e confermata dalla giunta di Governo. Giuseppe Russo è da anni impegnato nel settore della zootecnia e questo incarico gli offre l'opportunità di mettere a servizio dell'Istituto la sua lunga esperienza. «Ho sempre considerato l'istituto sperimentale zootecnico per la Sicilia - ha affermato il nuovo commissario - un'importante stazione di ricerca a cui l'assessorato regionale delle risorse agricole e alimentare ha affidato il compito nel settore agricolo in generale, in materia agro-zootecnica, faunistico-venatoria e degli allevamenti minori. Ottenere razze idonee al miglioramento della produzione zootecnica siciliana, oltre ad essere uno dei punti importanti dello Statuto dell'istituto è sicuramente una mia grande priorità al fine di continuare ad essere punto di riferimento di tutti gli allevatori siciliani».  «I libri genealogici, i registri anagrafici, i controlli funzionali e le valutazione genetiche del bestiame, come disciplina la legge sulla riproduzione animale - conclude il neo commissario - saranno per l'Istituto il punto di riferimento per l'attività di miglioramento genetico del bestiame allevato nel nostro territorio e lo sviluppo del settore zootecnico. Tra gli obiettivi la qualificazione del sistema produttivo agro-zootecnico del territorio, valorizzare, promuovere, sviluppare, il settore del latte e della carne bovina prodotta in Sicilia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati