Morso ad Ivanovic, 10 turni di squalifica per Suarez

L’attaccante del Liverpool tornerà a giocare nella prossima stagione, a fine settembre. Aveva dato un morso al braccio dell’avversario nel corso dell’ultima partita contro il Chelsea

LONDRA. Luis Suarez è stato squalificato 10 giornate per il morso al difensore del Chelsea Branislav Ivanovic. Per l'attaccante del Liverpool non solo è finita con largo anticipo l'attuale stagione, dal momento che mancano solo quattro giornate al termine della Premier League, ma il prossimo anno tornerà a giocare solo a fine settembre. La squalifica record di Suarez è scattata dopo che l'attaccante uruguaiano, domenica scorsa, ha addentato un braccio del difensore del Chelsea Branislav Ivanovic, durante la partita all'Anfield Road. Il gesto era sfuggito alla terna arbitrale, ma non alle immagini televisive alle quali la Football Association ha fatto ricorso per avviare l'inchiesta che ha portato al lungo stop. Suarez si era scusato per il suo gesto con l'avversario via twitter, ed infatti Ivanovic non aveva sporto denuncia. Ma questo non gli ha evitato la mano pesante da parte delle Federcalcio inglese.  Suarez non è nuovo a gesti del genere: nel novembre 2010, quando indossava la maglia dell'Ajax, morse al collo il centrocampista del Psv Eindhoven, Otman Bakkal, e fu squalificato per sette turni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati