"Me at the zoo", otto anni fa il primo video su Youtube

Otto anni fa, alle
8 di sera del 23 aprile del 2005, veniva caricato il primo video
sul neonato sito web Youtube. Si trattava di una clip di 20 secondi appena, dal titolo "Me
at the Zoo" (sopra), in cui si vede il co-fondatore di questo nuovo
strumento che avrebbe stravolto la rete, il giovane Jawed Karim,
davanti ad alcuni elefanti nello zoo di San Diego. Quel video è
stato visto da 10 milioni di persone. Ma da quel giorno è
cambiata radicalmente in tutto il mondo il rapporto di ognuno
con la tv e il computer.
Youtube, accattivante sin dal nome, era stato creato un mese
prima, a febbraio, da tre giovani amici, ex impiegati di PayPal,
Chad Hurley, Steve Chen e appunto Jawed Karim, tutti e tre di
San Bruno, in California.
Da quel momento è stato un boom che non ha mai conosciuto un
momento di crisi: il sito è stato lanciato ufficialmente nel
novembre 2005 e già nel luglio 2006 la compagnia annunciò che
erano stati scaricati 65 mila nuovi video al giorno e che tutto
il sito era stato cliccato da circa 100 milioni di utenti,
sempre nell'arco di 24 ore.
Nel novembre del 2006, la Youtube, L.L.C. venne comprata da
Google per 1.26 miliardi di euro. E ora il marchio Youtube opera
come affiliato a quello di Google con numeri da capogiro: in
questi otto anni sono stati caricati milioni di video, visti da
oltre un trilione di utenti. E si calcola che nel 2007 abbia
assorbito per numero di contatti l'intera gamma di "naviganti"
di tutta la rete, esistente nel 2000.
Del resto, vedere un video su Youtube è diventato un'azione
comune per quasi tutti nella vita di ogni giorno. Si calcola che
in un solo mese da questo sito di video-sharing passano più
contenuti visuali di quanti l'industria cinematografica, con i
suoi studios miliardari, ne abbia prodotti negli ultimi 60 anni
della sua storia.

© Riproduzione riservata