Trapani, domani protesta dei forestali

TRAPANI. I lavoratori forestali della provincia di Trapani protesteranno domani, dalle 7,30 alle 14, davanti la sede dell'ufficio provinciale Azienda foreste (via Vallona), contro il mancato avviamento al lavoro che sarebbe dovuto avvenire i primi di marzo.
A indire la protesta dei forestali, che in provincia di Trapani sono 2300, la Flai Cgil, la Fai Cisl e la Uila Uil che, visti i ritardi nell'inizio delle attività, esprimono forti preoccupazioni per il raggiungimento delle giornate lavorative stabilite dalla legge e dall'accordo sindacale siglato nel 2009 che prevede lo svolgimento di 181 giornate di lavoro per i forestali con garanzia a 151 giornate, 151 giornate per i 101nisti e 101 giornate di lavoro per coloro con garanzia occupazionale a 78 giornate. Per la Flai Cgil «il mancato inizio delle attività oltre a determinare un danno per i lavoratori forestali rischia di compromettere l'attività di manutenzione e salvaguardia delle zone boschive, soprattutto  in previsione della stagione estiva».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati