Droga e munizioni, due arresti a Capaci

PALERMO. Due persone sono state arrestate a Capaci dai carabinieri con l'accusa  di furto, detenzione illegale di munizionamento ed illecita detenzione di sostanza stupefacente. Sono Vincenzo Scalici, 57 anni, e il figlio Giuseppe, di 24. Gli investigatori, che si sono avvalsi anche dell'ausilio del fiuto di un cane addestrato, nel corso di una perquisizione domiciliare hanno scoperto e sequestrato un centinaio di cartucce calibro 7,65 tipo parabellum, 80 grammi di marijuana, semi di canapa indiana, un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. I due arrestati sono stati inoltre sorpresi a prelevare abusivamente energia elettrica dalla rete pubblica mediante la realizzazione di un allaccio abusivo direttamente al traliccio Enel.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati