Formazione, Scilabra: stop ai licenziamenti negli enti

L'assessore: "Il Governo regionale non può guardare con indifferenza ai procedimenti di licenziamento avviati dagli enti. Vi chiedo di fermare queste procedure"

PALERMO. «Il Governo regionale non può  guardare con indifferenza ai procedimenti di licenziamento  avviati dagli enti. Vi chiedo di fermare queste procedure». Lo  ha detto l'assessore Nelli Scilabra alle associazione degli enti  di formazione.    «Conoscete i nostri obiettivi politici, abbiamo tracciato una  strada chiara e netta: stop all'Avviso 20 e riforma del settore.  Vi chiedo di condividere tutto il percorso - ha aggiunto   Scilabra - per consegnare alla Sicilia una nuova formazione  professionale. La crisi del settore non può essere di certo  addebitata all'azione di questo governo, ma a chi negli anni  passati ha avviato una finta riforma che oggi manifesta  palesemente il triste collasso. Dobbiamo salvare i lavoratori e  ridare dignità alle loro attività, dobbiamo comprendere che è  finita un'era ed è iniziato un nuovo percorso, su questo nessun  passo indietro».     «Che sia chiaro: i lavoratori non possono pagare gli errori  di un sistema che ha prodotto clientele e affari. Vi chiedo di  dare il vostro contributo - ha chiesto l'assessore - ho bisogno  del supporto della parte sana del sistema». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati