Incidenti stradali, un film al cinema per la prevezione

PALERMO. La Polizia di Stato si affida al cinema per un'operazione di prevenzione degli incidenti stradali con il film 'Young Europe' di Matteo Vicino (già presente nelle sale con Outing - Fidanzati per sbaglio): un'operazione che coinvolgerà in tutta Italia oltre 50.000 studenti con oltre 120 matinee. Nella provincia di Palermo, il film verrà proiettato nelle giornate dell'11, 12 e 15 aprile presso il cinema "Imperia", e saranno interessati circa 2000 studenti delle scuole superiori. L'evento di domani 11 sarà presentato dal giornalista Alfredo Conti; parteciperanno autorità locali ed il comico Sasà Salvaggio.
'Young Europe' è stato realizzato nell'ambito del Progetto Icaro, una campagna di sicurezza stradale giunta alla tredicesima edizione promossa dalla Polizia Stradale con i ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell'Istruzione e alla Fondazione Ania per la sicurezza stradale, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma e la collaborazione del Moige. Il film è stato cofinanziato dalla Commissione Europea perché la campagna è diventata anche un progetto europeo che ha visto la Polizia Stradale capofila in Europa nel campo dell'educazione stradale, con una ricerca scientifica che ha coinvolto 14 Paesi dell'Unione ed un manuale tradotto in tutte le lingue europee. L'incidente stradale è la prima causa di morte per i giovani in Italia ed in Europa e l'obiettivo è quello di parlare di legalità ai ragazzi attraverso un linguaggio che parta dalle emozioni affinché cresca in loro una maggiore consapevolezza dei rischi.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati