Inter, anche Bonolis all'attacco: "Un disegno per portare Milan in Champions"

"Il pretesto ormai è chiaro, ci deve essere una sceneggiatura scritta che prevede un finale. E' una commedia". Immediata la replica del club rossonero: "Affermazioni gravi e infondate"

MILANO. «Io, se fossi il presidente Moratti, manderei in campo la Primavera»: è la proposta choc fatta da Paolo Bonolis intervenuto a Inter Channel. Parole forti pubblicate con grande evidenza dal sito ufficiale dell'Inter. Lo show man, grande tifoso interista, dice la sua riguardo alle polemiche sollevate dal rigore concesso dall'arbitro Gervasoni all'Atalanta. La partita - che l'Inter conduceva per 3-1 - è finita 3-4 con una clamorosa rimonta dei bergamaschi.  «Non puoi più credere nella buona fede degli arbitri - sostiene Bonolis - è tutta una commedia. È talmente plateale che ormai devi proprio chiudere gli occhi per non vedere che dei rigori grossissimi ci vengono negati e altri inesistenti ci vengono dati contro. Questo ti immalinconisce». Bonolis vede un disegno preciso dietro quanto accaduto: « »Il pretesto ormai è chiaro, ci deve essere una sceneggiatura scritta che prevede un finale, quello del Milan che ha fatto investimenti e che vuole essere portato in Champions League. È una commedia. È palese. Sono decisioni che sono sicuramente prese a tavolino. Quando l'Inter sarà completamente disinnescata i rigori ce li daranno«.

LA REPLICA DEL MILAN: "DICHIARAZIONI GRAVI". «Le dichiarazioni di Paolo Bonolis, rese a Inter Channel e diffuse dal sito ufficiale dell'Inter, oltre che prive di qualsiasi fondamento, appaiono di eccezionale gravità». È quanto si legge in un comunicato del Milan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati