Sannino: "Siamo ancora malati, presto per dire miracolo"

Lo ha detto l'allenatore del Palermo al termine della partita che ha visto i rosanero vincere per 3-1 contro la Sampdoria: "Ilicic può sorprenderci sempre"

PALERMO. «Siamo ancora malati, di miracolo semmai parleremo più in la»: getta acqua sul fuoco l'allenatore del Palermo, Giuseppe Sannino, dopo la bella vittoria a Genova. «Alla base di quello che si è fatto nelle ultime partite - spiega Sannino nel dopo partita a Sky - c'è la capacità di aver capito quello che dovevamo fare, con la responsabilità e la dignità che una città come Palermo merita. Vorrei che (alla salvezza, ndr) ci credesse tutto l'ambiente che ci circonda. Abbiamo ancora tanto da fare e l'unico credo è quello di far capire ai ragazzi che il cuore deve andare oltre i limiti e i difetti che abbiamo». Due parole su Ilicic, 'eroe' della giornata: «ha dei mezzi che può sorprenderci sempre, ogni domenica ma lui deve capire che queste qualità devono essere sempre abbinate al sacrificio e all'aiuto per i compagni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati