L'abolizione delle Province in Sicilia è legge

Il testo è stato pubblicato oggi nella Gazzetta ufficiale della Regione siciliana, la prima in Italia a sopprimere gli enti intermedi

PALERMO. E' legge l'abolizione delle Province in Sicilia. Il testo è stato pubblicato oggi nella Gazzetta ufficiale della Regione siciliana, la prima in Italia a sopprimere gli enti intermedi. La norma prevede che saranno sostituiti da liberi consorzi di comuni (come prevede lo statuto siciliano) con elezione di secondo grado; a farne parte saranno sindaci e amministratori, senza indennità aggiuntiva secondo lo schema di riforma cui sta lavorando il governo di Rosario Crocetta. La legge dà tempo fino al 31 dicembre per approvare la riforma, che dovrà essere esitata dall'Assemblea regionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati