Gela, attentati incendiari senza fine

Il bilancio, dell’ennesima notte di fuoco, è di due auto bruciate e di uno scooter “Honda”, appartenenti a un pensionato e a un imprenditore titolare di una ditta di pulizie

GELA. Ancora attentati incendiari questa notte a Gela. Il bilancio, dell’ennesima notte di fuoco, è di due auto bruciate e di uno scooter “Honda”. In via Manfredi, è stata incendiata una Fiat “Punto”, appartenente ad un pensionato. Poco dopo, un rogo ha distrutto in via Fazzello, nel rione “San Giacomo”, una Ford “Mondeo”. I due mezzi appartengono entrambi ad un imprenditore titolare di una ditta di pulizie. Sui due episodi indagano polizia e carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati