Saune e massaggi per le feste: in viaggio verso il benessere

In Sicilia boom di prenotazioni per Pasqua e Pasquetta nelle Spa e nei centri con bagno turco e beauty farm. Pacchetti e offerte per tutte le tasche

PALERMO. Saune, massaggi, benessere d'ogni tipo contro quel male chiamato stress. Farsi coccolare in centri benessere non è più una mania esclusiva per ricchi. E a leggere le ultime statistiche sui viaggi all'insegna del wellness, sembra che questa tendenza si sia estesa anche alle festività più importanti, come quella imminente di Pasqua e Pasquetta. Centri benessere, beauty farm, spa e centri termali registrano, infatti, il tutto esaurito nell'Isola per le festività pasquali.
In Sicilia, in particolar modo, grazie al clima mite ed ai numerosi centri termali che propongono gli effetti salutari delle acque calde e minerali della Trinacria. A tal proposito raccoglie molti consensi, tra cui una lusinghiera recensione del quotidiano tedesco Die Welt, il Verdura Golf & Spa Resort di Sciacca, che offre servizi di spa anche a stretto contatto con la natura, oltre a spazi interni dedicati ai massaggi e a pratiche come yoga, pilates, bagni turchi, ayurveda e meditazione. Ma nell'Isola, sono tanti i centri benessere a proporre pacchetti per trascorrere la Pasqua e il lunedì dell'Angelo nelle mani di esperti massaggiatori o immersi nel vapore del bagno turco. Restando nella Sicilia occidentale, troviamo, a Castelvetrano, l'Esperidi Park Hotel, che propone un pacchetto di 165 euro a persona con percorso benessere così articolato: sauna finlandese, percorso kneipp idrovascolare, sauna ad infrarossi, bagno turco per detossinare corpo ed epidermide, doccia emozionale cromoterapica energizzante e tonificante, ingresso in vasca idromassaggio con tisana, massaggio rilassante con oli profumati e l'utilizzo della sala fitness. Spostandosi nella provincia di Agrigento, invece, è possibile trovare le Terme Acqua Pia di Montevago, dove il pacchetto proposto a Pasqua di 115 euro a persona comprende, oltre al pernottamento e alla pensione completa, la sauna, il bagno turco, l'idromassaggio e un massaggio relax di 25 minuti. A Taormina, c'è il Grand Hotel delle Terme, dove per il weekend di Pasqua e Pasquetta si potrà usufruire dell'hammam, un bagno di vapore umido, comunemente chiamato bagno turco, che purifica e libera il corpo da amminoacidi, tossine, acido lattico e acido urico e che combatte tensioni e stress quotidiani grazie alle sue proprietà tonificanti e rilassanti, e il bagno in piscina idromassaggio con profumi di oli essenziali, ideale per migliorare la circolazione sanguigna. Il tutto a 200 euro a persona. Oppure c'è Villa Orchidea, in provincia di Ragusa, dove il pacchetto pasquale di 99 euro a persona, prevede, oltre al pernottamento, ai pranzi e ai trattamenti benessere, la visita della città montana di Chiaramonte Gulfi, con degustazione in una caratteristica cantina del luogo. Nel Messinese, invece, a Terme Vigliatore, sgorgano acque ipertermali di tipo salsobromoiodiche e sulfuree, offrono un pacchetto di 3 giorni e 2 notti, con pensione completa e con trattamenti benessere inclusi a 260 euro a persona. Infine, ma non per pregio, le isole di Vulcano e Pantelleria dove è possibile affittare a 300 euro il caratteristico dammuso e usufruire delle risorse termali (saune, fanghi e acque calde) di cui l'isola è ricca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati