Dell'Utri, respinta la richiesta d'arresto

La decisione della Corte d'appello. La richiesta era stata avanzata ieri dalla Procura generale per l'ex senatore del Pdl , condannato a sette anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa

PALERMO. La Corte d'appello di Palermo ha respinto la richiesta d'arresto avanzata ieri dalla Procura generale per l'ex senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, condannato a sette anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Lo si è appreso in ambienti giudiziari. Nel provvedimento di rigetto dell'istanza la Corte, presieduta da Raimondo Lo Forti, scrive: «Si esclude il pericolo di fuga (che era alla base della richiesta del pg, ndr) in ragione del comportamento dell'imputato che ha partecipato alle udienze dibattimentali e non ha mai voluto sottrarsi all'esecuzione della pena». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati