Relitto Concordia, Orlando: "Smontare la nave a Palermo"

PALERMO. «I cantieri navali di Palermo sono il candidato migliore per effettuare i lavori di smontaggio del relitto della Costa Concordia». Lo afferma il sindaco Leoluca Orlando, sottolineando che «le dimensioni del bacino palermitano sono ottimali e, soprattutto, le maestranze della nostra città hanno già accumulato grande esperienza in questo tipo di lavori su navi grandi e grandissime». «Da Palermo - ricorda inoltre il sindaco - sono partiti i grandi cassoni necessari per il lavoro di recupero del relitto al Giglio». «Spero quindi che questa esperienza e questa professionalità - conclude Orlando - siano adeguatamente valorizzate per questo importante lavoro, senza gravare in modo esorbitante sulle casse pubbliche come avverrebbe con altre soluzioni». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati