Vacanze immerse nella natura: ecco le mete preferite per l’estate

Dall’equitazione al trekking nautico in kayak lungo le coste, fino alle escursioni in mountain bike. Decine di itinerari creati per giovani e non soltanto

PALERMO. Alcuni lo chiamano turismo responsabile, altri ecoturismo, altri ancora, più semplicemente, turismo "verde", ma la sostanza non cambia. Ed è il turismo amico della natura a essere, ancora una volta, protagonista delle vacanze proposte per il 2013 dal Wwf Italia, la più grande organizzazione nazionale dedicata alla conservazione della natura.
Equitazione in Basilicata, trekking nautico in kayak lungo le coste dell’Isola d'Elba, escursioni in mountain bike tra gli Appennini, ma anche laboratori di cinema, tiro con l'arco o gite in canoa. Queste, solo alcune delle proposte green lanciate dal Wwf per la primavera e l'estate, in occasione della decima edizione della fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili «Fa’ la cosa giusta!», finita a Milano la scorsa domenica.
Tante, dunque, le proposte, dall'Italia ma dall'estero, per viaggiare alla scoperta dell'ambiente e per vivere quell'atmosfera unica che solo il contatto con la natura può regalarci.
Ma entriamo nel dettaglio delle proposte naturalistiche per la primavera che inizia proprio oggi e per la prossima estate. Sono 26 le località in cui si svolgeranno le vacanze dedicate ai bambini delle scuole elementari e delle medie: dai sette ai quattoridici anni. Tra queste, la vacanza nel Parco nazionale d'Abruzzo chiamata «Attenti al lupo»: con 560 euro i ragazzi potranno divertirsi per otto giorni a fare gli esploratori e andare alla ricerca degli animali selvatici del parco. Oppure per gli appassionati dei dinosauri la proposta è una vacanza sulle Dolomiti a 630 euro che, in collaborazione con l'associazione didattica del museo di storia naturale di Milano, farà vivere ai ragazzi una settimana da veri paleontologi.
I teenager delle scuole superiori, invece, possono scegliere fra undici proposte: dallo snorkling e seawatching tra i fondali dell'isola d'Elba a 660 euro o allo stage fotografico nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise alla ricerca dell'orso a 595 euro.
Ma il Wwf non dimentica neanche le esigenze del resto della famiglia. E così l’associazione ambientalistica ha programmato soggiorni da vivere cullati dalle onde e spinti dal vento in barca a vela oppure itinerari in bicicletta lungo le più belle piste ciclabili d'Europa. Mentre, per gli adulti più audaci ci sono i grandi viaggi della biodiversità in Italia, Europa e nel Mondo, proposti in tre diverse categorie: viaggi di esplorazione, escursionistici e trekking. Le mete? Tra le altre da non perdere quella in Giordania e in Islanda, dal costo di un migliaio di euro (voli esclusi).
Tra le novità di quest'anno l'introduzione della scheda del "Prezzo trasparente" che illustra in dettaglio la scomposizione delle quote di partecipazione ai campi. Le idee per un viaggio all'insegna della natura, insomma, non mancano al Wwf e per scoprire tutte le proposte green e i relativi dettagli potete visitare il sito www.wwfnature.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati