M5S: noi determinanti per l'abolizione delle province

Così il capogruppo del Movimento all'Ars, Giancarlo Cancelleri: «Siamo i primi in Italia ad abolire questo inutile carrozzone. Finalmente da ogni parte del Paese si guarderà alla Sicilia come un esempio virtuoso e non come ad una fiera degli sprechi e degli inutili stipendifici»

PALERMO. «Sul voto per l'abolizione delle province a differenza di quanto dice Crocetta, siamo stati determinanti». Lo afferma il capogruppo del Movimento Cinque stelle all'Ars, Giancarlo Cancelleri. «Siamo i primi in Italia - aggiunge - ad abolire questo inutile carrozzone. Finalmente da ogni parte del Paese si guarderà alla Sicilia come un esempio virtuoso e non come ad
una fiera degli sprechi e degli inutili stipendifici». Per Cancelleri: «L'abolizione delle Province è merito soprattutto nostro, che abbiamo riportato il dibattito sulla giusta strada, quando il governo sembrava optare per una riforma differente, che anzichè abolire l'ente lo rinforzava».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati