Sannino: "Ho visto lo spirito giusto, ci serve una vittoria"

Il tecnico rosanero: "Mancano nove partite, il distacco è rimasto invariato, dobbiamo giocare al meglio delle nostre possibilità"

MILANO. «Noi abbiamo il dovere di affrontare queste  nove partite credendo nella salvezza, non voglio illudere nessuno  nè fare proclami, oggi era una partita importantissima per vedere  l'atteggiamento e lo spirito della squadra e ora ci credo ancor di  più». Non si arrende Sannino, al  termine della sconfitta in casa del Milan. «Ora c'è la sosta,  pensiamo a preparare bene la partita con la Roma per giocarci le  nostre chance». Sannino non fa polemiche per la mancata espulsione  di Zapata. «Era sicuramente ultimo uomo, l'arbitro ha deciso di  ammonirlo e per noi va bene così, io preferisco pensare al fatto  che quella di oggi era sulla carta una partita proibitiva e invece  ce la siamo giocata, adesso pensiamo a giocare al meglio le altre  9 partite. Dobbiamo e possiamo credere a qualcosa di importante se  continuiamo a giocare come oggi, è giusto crederci e continuare a  sognare volendo fortemente fare bene in ogni partita».   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati