Military fitness, l’esperto: fa bene al corpo e alla mente

«Nel military fitness si lavora molto e si ottengono risultati in poco tempo. E’ una disciplina dura, nuova, rivoluzionaria nel suo genere e noi siamo stati i primi in Sicilia a portare avanti questo progetto che ci sta dando davvero molte soddisfazioni». A parlare è Nico Scurria, istruttore di military fitness nella palestra Dakar di Palermo. È stato proprio lui, anni fa, a portare nel capoluogo questa disciplina che sta avendo successo non solo a Palermo ma anche in tutta l’Isola e nello Stivale. «Facciamo lezione due volte a settimana, gli allenamenti durano un’ora e sono molto intensi – dice Scurria – stimoliamo tutte le parti del corpo utilizzando tecniche militari e non. C’è una parte aerobica, una con i pesi, lavorano tutti i gruppi muscolari e si aumenta la resistenza. I risultati nel nostro corpo si vedono subito». La palestra pero’ non è il solo palcoscenico di questa disciplina, tutt’altro. «Quando il tempo e le condizioni meteo ce lo consentono – continua – facciamo lezioni in esterna, facendo corsa in giro per la città o andando in bicicletta o facendo esercizi all’aperto. Ci sono anche delle prove di resistenza, delle gare, per vedere il livello di preparazione a cui si è arrivati. E’ una disciplina dura, come dice anche il nome, ma che puo’ dare grandi soddisfazioni non solo dal punto di vista fisico ma anche mentale». I filmati delle lezioni sono disponibili anche su youtube.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati