Fratellini avvelenati, morto il bimbo ricoverato a Messina

Ieri i medici ne avevano dichiarato la morte cerebrale. Gli altri due, di 7 anni e di 10 anni, sono fuori pericolo. Secondo le prime indagini i piccoli di origine romena ma residenti a Naro avrebbero ingerito del pesticida

MESSINA. E' morto al Policlinico di Messina uno dei tre fratellini romeni residenti a Naro che l'8 marzo scorso erano stati ricoverati in ospedale per sospetto avvelenamento. Il piccolo aveva 5 anni. Ieri i medici ne avevano dichiarato la morte cerebrale. Gli altri due fratellini, di 7 anni e di 10 anni, sono fuori pericolo. Continuano le indagini per identificare la causa dell'avvelenamento. La Procura ha disposto l'autopsia. Secondo la clinica avrebbero ingerito del pesticida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati