La sconfitta non va giù, Gomez: "Brava la Juve, ma l'arbitro ha sbagliato"

Il fantasista del Catania torna sulla partita contro i campioni d'Italia, ma guarda avanti: "Possiamo ancora lottare per l'Europa League"

CATANIA. "Domenica scorsa l'arbitro ha sbagliato: abbiamo delle colpe sul gol subito, ma prima c'era un fallo netto su Castro. Complimenti alla Juventus, gioca bene ed è prima in classifica con merito, ma l'errore arbitrale è stato determinante, così come altre decisioni«. Così l'attaccante del Catania, Alejandro Gomez, torna sulla sconfitta di domenica scorsa a Torino.  »Noi possiamo ancora lottare per l'Europa League e siamo molto motivati - osserva il calciatore argentino - in classifica non è cambiato tanto, con l'Udinese sarà uno scontro diretto. Le parole di Guidolin? Sì, saremo motivati anche da quelle: è un bravo tecnico ed ha una grande squadra, dovrebbe preoccuparsi della sua formazione«.  Per l'attaccante del Catania le ultime due sconfitte consecutive »bruciano« e, 'in particolare - spiega - quella con l'Inter». «Ma siamo già pronti a riprenderci: nello spogliatoio vedo grande determinazione - conclude Gomez - dobbiamo essere capaci di attaccare con intelligenza e pazienza, senza concedere spazi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati