"Amiche da morire", delitti e risate sul grande schermo