Palermo, al Policlinico la giornata europea della logopedia

PALERMO. Il prossimo 6 marzo si celebrerà la Giornata europea della logopedia che per il 2013 ha scelto il tema dei disturbi specifici del linguaggio (dsl), una patologia molto spesso sottovalutata che, se non viene curata tempestivamente, può provocare gravi conseguenze sull'apprendimento scolastico e sulla salute psicologica. I dsl colpiscono il 3% della popolazione ma si rilevano soprattutto nei bimbi tra i 2 e i 6 anni dove si toccano punte del 7%. La Giornata europea vuole promuovere una campagna di sensibilizzazione al fine dell'individuazione precoce di tale disturbo spesso non facilmente identificato. L'unità operativa di foniatria e logopedia del Policlinico Paolo Giaccone, diretta dal prof. Gianfranco Cupido, promuove l'iniziativa «Libera le parole», organizzata dalla Federazione logopedisti italiani e dall'Associazione logopedisti siciliani con il coordinamento del Comitato europeo permanente dei logopedisti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati