Olio, due aziende siciliane vincono il "Sol d'oro"

PALERMO. Sono due le etichette siciliane premiate, nell'11/a edizione del concorso internazionale "Sol d'oro", competizione dedicata all'olio extravergine d'oliva, organizzata da Veronafiere. L'azienda Viragì di Chiaramonte Gulfi (Rg) ha vinto il 'Sol d'argentò, nella categoria oli fruttato medio; all'azienda agricola biologica Titone di Trapani é andato il 'Sol di bronzo', nella categoria oli biologici. 

Alla competizione hanno partecipato 200 campioni di oli provenienti, oltre che dall'Italia, da Argentina, Cile, Uruguay, Libano, Grecia, Portogallo, Spagna, Slovenia e Croazia. Le produzioni sono state giudicate da una giuria internazionale composta da esperti spagnoli, cileni, sloveni, greci e italiani.

Con le schede redatte dai giudici verrà realizzata la guida agli oli stellari, dedicata ai buyer e ai delegati esteri di Veronafiere che visiteranno il salone Sol&Agrifood, dal 7 al 10 aprile, in concomitanza con la 47/a edizione di Vinitaly. Si tratta della prima pubblicazione al mondo contenente una selezione di oli extravergine basata su blind tasting, la degustazione alla cieca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati