Campo a ostacoli a Palermo, al va iter per ritiro concessioni

PALERMO. Il Comune di Palermo ha comunicato alla Fise (Federazione italiana sport equestri) l'avvio del procedimento di risoluzione del contratto di concessione del  campo ostacoli nel parco della Favorita. Il campo ostacoli era stato concesso al comitato provinciale del Coni e successivamente, nel 2011, alla Fise. «Riscontrate varie violazioni alle concessioni, nonchè il mancato pagamento dei canoni - scrive il Comune - è stato avviato il procedimento e con la stessa nota si è chiesto il rilascio dell'immobile, il pagamento dei canoni scaduti, il rimborso di spese sostenute dall'amministrazione, il risarcimento dei danni connessi all'inadempimento dei contratti, oltre che il risarcimento per danneggiamenti al verde e disboscamenti riscontrati nell'area dell'impianto».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati