Nuovo terremoto: Malesani via, torna Gasperini

La decisione del presidente Zamparini che ha deciso l'ennesimo ribaltone. Al numero uno rosanero non è piaciuta in particolare la scarsa voglia di vincere negli ultimi tre pareggi

PALERMO. La svolta sperata non è arrivata. I tre pareggi ottenuti dal Palermo nella gestione Malesani non hanno soddisfatto il presidente Zamparini. Al numero uno rosanero non è piaciuta in particolare la scarsa voglia di vincere. Il risultato è che adesso ha un nuovo, clamoroso ribaltone sulla panchina del Palermo. Via Malesani, dopo appena tre partite, torna Gasperini, cacciato in malo modo. Un altro cambio di guida tecnica che segna il caos e la confusione della società in questo momento, in questa disgraziata stagione.  In settimana, tra l’altro, il presidente aveva anche accusato Gasperini di aver gestito male lo spogliatoio, in particolare, relegando ai margini sette-otto giocatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati