Il Mojito resta sempre il cocktail più ricercato

La bevanda nata a Cuba ha tra i suoi ingredienti base le foglie di menta, zucchero bianco e il succo di mezzo lime

PALERMO. C'è chi opta per un buon bicchiere di vino e chi, durante l'ora dell'aperitivo, non rinuncia a gustosi e coloratissimi cocktail. Ecco alcuni dei più famosi, e naturalmente bevuti, in Italia. In cima alla vetta, non potrebbe essere altrimenti, c'è il Mojito. La bevanda nata a Cuba ha tra i suoi ingredienti base le foglie di menta, un paio di cucchiaini di zucchero bianco e mezzo lime, ma soltanto il succo. Dopo una bella mescolata per liberare l'essenza della menta, si completa il tutto con ghiaccio, rum e soda.

A seguire non si può fare a meno di citare la portoricana Piña Colada. Si tratta di un cocktail molto dolce, tanto da mascherare la base di rum chiaro, che ha come ingredienti principali il latte di cocco e il succo d'ananas.

Decisamente più nostrano è lo Spritz: con una gradazione alcolica in media sugli 8 gradi, viene declinato in molte varianti ma il denominatore comune tra tutte è la presenza di prosecco e acqua gassata. Si conclude in bellezza con due long drink doc: Gin Lemon e Vodka Lemon. Entrambi, lo suggerisce il loro nome, sono a base di limonata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati