Cig in deroga ai 10 dipendenti, chiude l'Istituto di giornalismo

I dipendenti, al momento con contratto di solidarietà dopo aver usufruito della cassa integrazione in deroga al 20% per quasi un anno, sono in stato d'agitazione già da diverso tempo

PALERMO. L'Istituto Superiore di Giornalismo, per la prima volta in quasi 60 anni di storia, rimarrà chiuso. Da lunedì mattina i dieci dipendenti a tempo indeterminato dovranno rimanere a casa. Questa mattina, infatti, sono pervenute loro le lettere di cassa integrazione in deroga a zero ore. I dipendenti, al momento con contratto di solidarietà dopo aver usufruito della cassa integrazione in deroga al 20% per quasi un anno, sono in stato d'agitazione già da diverso tempo e dopo l'approvazione del bilancio di previsione 2013, nel quale il contributo regionale in favore dell'Istituto risulta azzerato, rischiano di perdere il posto di lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati