Gela, il parco di Montelungo andrà in gestione

Tra gli oneri a carico del gestore vi sono gli interventi di manutenzione ordinaria ed in particolare la pulizia e la raccolta dei rifiuti delle aree interne del parco

GELA. Il parco di Montelungo a Gela, dopo essere stato devastato dai vandali, verrà dato in gestione. E’ quanto ha stabilito la Provincia Regionale di Caltanissetta, che a tal proposito, ha pubblicato un avviso pubblico la cui scadenza è fissata per il 16 marzo. Negli anni passati l’ente ha realizzato, nel terreno di cui è proprietario, varie opere come l’alloggio per il custode, servizi igienici, servizi di scena, tensostruttura, vasca idrica interrata, strutture removibili per tribune, viali, parcheggi e zona a verde. In tutti questi anni di non utilizzo, l’impianto ha però subito parecchi danni a seguito di atti vandalici. Il parco verrà ripristinato solo quando la Provincia disporrà dei fondi necessari.   Al momento s’intende affidare la gestione dell’area per tre anni, a costo zero per la Provincia. Tra gli oneri a carico del gestore vi sono gli interventi di manutenzione ordinaria ed in particolare la pulizia e la raccolta dei rifiuti delle aree interne del parco; la manutenzione ordinaria delle strutture funzionanti e risultanti da un verbale di consistenza redatto tra le parti al momento della sottoscrizione del contratto; la cura e la manutenzione del verde; la pulizia, la cura e la disponibilità gratuita dei servizi igienici per i visitatori; l’apertura e chiusura del parco negli orari stabiliti da apposita determinazione del dirigente responsabile della Provincia; la custodia e vigilanza dell’intera area del parco; l’organizzazione di attività compatibili con la destinazione dell’area.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati