San Cataldo, boss fugge dopo condanna all'ergastolo: ricercato

Le forze dell'ordine sono alla ricerca di Cosimo Di Forte, 34 anni. Si è reso irreperibile dopo essere stato condannato per l'omicidio di Salvatore Calì, ucciso a dicembre 2008

SAN CATALDO. Le forze dell'ordine sono alla ricerca di Cosimo Di Forte, 34 anni pregiudicato di San Cataldo, ritenuto elemento di spicco della mafia nissena.  Si è reso irreperibile dopo essere stato condannato all'ergastolo per l'omicidio di Salvatore Calì, ucciso a dicembre 2008, e per il tentato omicidio di Stefano Mosca. Gli agguati sarebbero da inserire nell'ambito della faida scoppiata per la definizione dei nuovi assetti mafiosi della zona.  Di Forte è indicato come il boss del clan dei pastori che aveva dato vita a un nuovo mandamento tra San Cataldo e Sommatino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati