Abusivismo, sequestrati quattro immobili a Palermo

PALERMO. Il nucleo di polizia urbanistico-edilizia dei vigili urbani di Palermo ha eseguito
una serie di interventi col sequestro di quattro immobili e la segnalazione dei responsabili delle opere abusive all'autorità giudiziaria. Gli immobili sequestrati sono fabbricato grezzo, in
via Sambucia, esteso per circa 80 mq e realizzato in un lotto di terreno di circa 2.300 mq, trovato senza concessione edilizia e nulla osta del genio civile; un immobile di tre piani, in via Fondo Chiusa Grande, dove è stata realizzata una sopraelevazione di circa 90 mq anch'esso senza concessione edilizia e  nulla osta del genio civile; un immobile di Via Angelo Senesio nella cuia area di pertinenza era stato realizzato un ampliamento di circa 25 mq. Infine, in via Falsomiele, gli agenti hanno accertato che in un corpo di fabbrica a quattro elevazioni sequestrato nel 2008 perchè abusivo i lavori erano proseguiti. I proprietari e committenti delle opere sono stati denunciati per violazione dei sigilli. «Dopo l'appello rivolto alla cittadinanza dal sindaco
Orlando a seguito del crollo di Via Bagolino - ha detto il comandante della polizia municipale Vincenzo Messina - sono aumentate le segnalazioni di abusi edilizi. Da parte nostra verifichiamo gli esposti per affermare la domanda di legalità e sicurezza che proviene dai cittadini».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati