Morandi promuove Fazio: "Ha puntato sulla qualità"

Il predecessore: "Sono tornato cantante e, anche da addetto ai lavori, ho apprezzato molto la decisione di puntare sulla qualità, senza lasciarsi condizionare da niente, ma pensando alla musica"

SANREMO. «Sono tornato cantante e, anche da addetto ai lavori, ho apprezzato molto la decisione di puntare sulla qualità, senza lasciarsi condizionare da niente, ma pensando alla musica»: Gianni Morandi, interpellato dall'ANSA all'indomani della partenza del festival di Sanremo 2013, dà un giudizio molto positivo dell'edizione targata Fabio Fazio. Morandi, che ha condotto le ultime due edizioni del festival, preferisce non commentare le polemiche legate all'intervento di Maurizio Crozza. «Vorrei parlare solo di musica - dice - . Quella di dare agli artisti in gara otto minuti invece di quattro, con la possibilità di cantare due brani, è sicuramente una scelta molto buona. Nessuno ci aveva pensato prima: Fazio è bravo e l'ha fatto».

Morandi definisce poi «commovente» l'apertura con Và pensiero di Verdi e a una domanda sul Big preferito tra quelli in gara ieri sera, risponde: «Mi sono piaciuti molto Silvestri e Gualazzi. Ci sono ottime cose quest'anno, sono curioso di ascoltare gli altri stasera», conclude.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati