Il fitness? Più utile in coppia: fa bene al corpo e all’affinità

Ricercatori della Kansas State University: fare attività fisica col partner aiuta a bruciare più calorie. Il confronto induce a dare il meglio di sè

PALERMO. Se la mancanza di motivazione è ciò che vi manca per svolgere una sana attività fisica, allearsi con il proprio partner sembra essere la mossa vincente. A rivelarlo uno studio effettuato dalla Kansas State University e coordinato dal dottor Brandon Irwin che ha dimostrato che praticare il fitness in coppia fa aumentare le prestazioni fino al 200 per cento, con una conseguente accelerazione nel processo di consumo delle calorie e dello scioglimento del grasso. Quando si fa attività fisica in compagnia, oltre a bruciare più calorie, si ottengono risultati migliori e più duraturi.
I ricercatori hanno osservato la prestazione di un gruppo di studentesse durante l'allenamento sia da sole che in coppia. In una prima fase le volontarie si sono esercitate, da sole, alla cyclette per circa 10 minuti al giorno per 4 settimane. Nella seconda parte dello studio hanno pedalato per lo stesso periodo e durata di allenamento ma, insieme ad un altro partner, seppur virtuale in quanto visibile attraverso un monitor. I risultati hanno dimostrato che nella seconda fase le partecipanti hanno aumentato il ritmo e l'intensità del loro allenamento con un esito finale di ben 9 minuti in più di pedalata ed un incremento del consumo calorico. Questo perché il confronto con un compagno, sia esso reale o virtuale (come nel caso della ricerca), spinge a dare il meglio di sé e a sfruttare al massimo le proprie potenzialità, mentre da soli si tende a lasciarsi andare e a lavorare meno. Si tratta di un semplice meccanismo psicologico che induce a confrontarsi con l'altro e che, quindi, aiuta a dare il massimo. E se anche non si tratta di una vera e propria competizione, esercitarsi con un’amica o con il proprio partner è comunque uno stimolo in più per vincere la pigrizia, oltre che un’occasione di divertimento. Tutto ciò si traduce in più grasso bruciato e risultati potenziati, a tutto vantaggio della linea e della propria prestanza e resa sportiva. A beneficiarne non è solo la linea. Se praticati con una certa costanza, gli esercizi in coppia sono oltremodo ottimi per rafforzare la relazione di coppia. Essere uno supporto dell'altro e il confronto che ne scaturisce, aiuta a sviluppare anche l'empatia con il proprio compagno.
Tuttavia, quando si vive in coppia può essere difficile perdere peso a meno che non si decida di farlo insieme. Molte coppie, soprattutto quelle sposate, rinunciano col tempo a tenersi in forma, perdendo di fatto i benefici che, grazie all'attività fisica, si possono riscontrare in termini di salute, sia a livello fisico che mentale. L'esercizio fisico, infatti, oltre a combattere stress e depressione, permette ai muscoli di restare giovani e se si condivide l'allenamento con il partner aumenta straordinariamente la complicità. Gli sport da fare in coppia sono molti, ma i più utili risultano essere quelli in cui ci si sostiene fisicamente a vicenda. Come nel caso della box o della kickboxing che può essere di grande importanza su più fronti. Il contatto fisico è fondamentale in questa disciplina e risulta essere indispensabile per la sintonia mentale di cui può aver bisogno una coppia a fine giornata. Ma non solo: il combattimento tra due persone di diverso sesso e di diversa forza fisica può essere d'aiuto nello sviluppo e nella consapevolezza del proprio corpo: l'uomo imparerà a dosare la propria forza, mentre la donna ad andare oltre i propri limiti. Oltre lo sport, è possibile praticare alcuni esercizi fisici in coppia, in cui i partner hanno il compito di fare da sostegno l'uno all'altro, come gli squat o gli esercizi addominali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati