Carnevale, carri ispirati alla crisi e allo spread

Manifestazione al via domenica con la consegna delle chiavi della città da parte del sindaco, Salvatore Burrafato, al "Nannu cà nanna", le due maschere storiche

TERMINI IMERESE. Lo spread, la crisi economica e la politica. Sono i temi dei carri allegorici che sfileranno nella prossima edizione del Carnevale termitano, al via domenica a Termini Imerese (Pa). La manifestazione, il carnevale più antico di Sicilia che si svolge dal 1876, si
aprirà domenica, con la consegna delle chiavi della città da parte del sindaco, Salvatore Burrafato, al "Nannu cà nanna", le due maschere storiche del carnevale. Saranno cinque i carri che quest'anno sfileranno, accompagnati dai gruppi mascherati, domenica 10 e martedì 12 febbraio alle 16. È la crisi economica il tema del carro "Lacrime di coccodrillo", realizzato dal gruppo di Mario Giuca, che rappresenta un coccodrillo in lacrime, stritolato dalle tasse e dalla disoccupazione, mentre il carro "Spread", di Giuseppe Piscitello, vede l'euro al centro, minacciata dalle fiamme della crisi. La politica domina invece il carro "No!... Guido io", di Marco Lo Presti, che rappresenta le prossime elezioni politiche con i principali leader della scena nazionale: da Berlusconi a Monti, da Bersani a Casini e Grillo, che litigano per guidare una macchina piuttosto malandata, ovvero l'Italia. Sfileranno anche due carri tradizionali: il carro del re Carnevale, di Antonino Sansone, che aprirà le sfilate e il carro del "Nannu cà Nanna ncapu a carrozza", di Michele Scalisi. Tra le novità di quest'anno l'emissione del primo francobollo del Carnevale termitano, autorizzata dal ministero dello Sviluppo economico. Il francobollo, del valore di 70 centesimi, è appartenente alla serie tematica "Il folklore italiano", e sarà presentato lunedì, alle 10,30, nel Comune di Termini Imerese, dove sarà disponibile anche, per l'intera giornata, l'annullo postale dedicato alla manifestazione. "Quest'anno la nostra antica e bella manifestazione si arricchisce di un francobollo celebrativo - commenta Burrafato - il primo nella storia di questo carnevale, che ne consacra la tradizione storica e la sua valenza culturale. È con orgoglio
che lunedì lo presenteremo alla città e a tutti gli appassionati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati