Alberghiero Dolci di Balestrate: trovata una nuova sede

La provincia ha stabilito che nell'immediato gli studenti si trasferiranno presso l'immobile di Partinico, di proprietà di un privato, che ha ospitato fino al 2005 il liceo scientifico Santi Savarino

PALERMO. Individuato oggi a palazzo Comitini nel corso di una conferenza di servizio, convocata dal presidente Giovanni Avanti il percorso per risolvere la situazione dell'istituto alberghiero Danilo Dolci di Balestrate, costretto a lasciare l'immobile dell'ex Colonia Marina non più disponibile per problemi alla struttura. Nell'immediato gli studenti si trasferiranno presso
l'immobile di Partinico, di proprietà di un privato, che ha ospitato fino al 2005 il liceo scientifico Santi Savarino. Era questa una delle due offerte pervenute alla Provincia in seguito all'avviso pubblico emanato per trovare altri immobili disponibili nella zona. Oltre all'offerta del proprietario
dell'immobile di Partinico è pervenuta alla Provincia anche la disponibilità del Comune di Trappeto che ha proposto l'immobile usato fino a qualche anno fa per la scuola elementare e sul
quale è previsto un intervento da un milione di euro finanziato con fondi Cipe per eliminare le infiltrazioni dalle coperture. La soluzione nel breve periodo, approvata nel corso della
conferenza di servizio è quindi quella di impiegare con una locazione di 8 mesi, l'immobile di Partinico, che potrà subito ospitare 100 alunni, per poi accogliere gli altri studenti dopo
che il proprietario avrà realizzato i lavori di adeguamento alle normative antincendio. La soluzione individuata invece nel medio periodo riguarda l'immobile che il Comune di Trappeto è
intenzionato a cedere in comodato d'uso alla Provincia, ma che sarà utilizzabile solo dopo i lavori sulle coperture. Lo stesso Comune di Trappeto metterà anche a disposizione della Provincia
un'area destinata ad edilizia scolastica, dove potrà essere realizzata, come soluzione definitiva, la nuova scuola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati