Palermo, rifiuti a portata di turisti

In via Archimede una piccola discarica che si forma continuamente dopo gli interventi dell’Amia. A pochi metri il porto con i viaggiatori delle navi da crociera pronti a fotografare il degrado

Cara direzione, ho segnalato negli anni passati, la situazione di degrado ed abbandono, in cui versa la via Archimede a Palermo dalla via Francesco Crispi, più precisamente in prossimità del chioschetto delle bibite e dello slargo prospicente. È uno slargo ancora addobbato da diversi cassonetti per l'indifferenziata, carta, plastica e vetro. I posti auto, non sono segnati e quindi luogo ideale per abbandonare auto o furgoni in disuso. Attorno ai cassonetti, ogni genere di rifiuto non riciclabile, ecc. L'amia è sicuramente al corrente di tutto ciò, visto che settimanalmente elimina tutti questi rifiuti con mezzi pesanti, appositamente trasportati sul posto. Ma dall'indomani si riparte con la discarica. non vi dico, quando qualche turista, sceso dalle navi da crociera, passa da questo scempio. Infondo basta fare pochi passi e si arriva in via Libertà, dove non ci sono i cassonetti e tutto sembra più bello.
Manuela Amico, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati