Formazione, dirigente trasferito: "Mi hanno rubato la scrivania"

Antonino Di Franco stamattina non ha trovato computer e tavolo nel suo ufficio e ha chiamato la polizia per denunciare il furto. Ma si trattava solo di un trasloco di arredi

PALERMO. Il trasferimento in massa dei dipendenti dell'assessorato regionale alla Formazione professionale, deciso dal presidente della Regione Rosario Crocetta, professionale continua a suscitare polemiche. Questa mattina uno dei sette funzionari per i quali è scattato il provvedimento, Antonino Di Franco, non ha trovato scrivania e computer nel suo ufficio ed ha chiamato la polizia denunciandone il furto. In realtà si trattava soltanto di uno spostamento degli arredi ad altro ufficio, su disposizione della dirigente dell'assessorato Anna Rosa Corsello. Chiarito l'equivoco, gli agenti hanno lasciato l'assessorato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati