Muore una donna al pronto soccorso, marito denuncia i medici

Una casalinga di 57 anni, Filippa Grillo, di Pietraperzia (EN), è morta al pronto soccorso dell'ospedale S. Elia di Caltanissetta. Secondo il compagno, "ha ricevuto scarse cure"

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Una casalinga di 57 anni, Filippa Grillo, di Pietraperzia (EN), è morta al pronto soccorso dell'ospedale S. Elia di Caltanissetta, dove è giunta con un'ambulanza del 118 chiamata dal marito della donna, Corrado Caravello, 75 anni. La paziente accusava forti dolori al petto e alle spalle: «Le tenevo la mano al pronto soccorso, mentre m'implorava di dire ai medici di fare qualcosa per farle passare il dolore», dice il marito, Corrado Caravello, 75 anni. L'uomo ritiene che la moglie sia morta per le scarse cure ricevute e nel pomeriggio, insieme al proprio avvocato, ha formalizzato in questura una denuncia contro l'equipe medica. Intanto, il sostituto procuratore Elena Caruso domani valuterà se disporre l'ispezione cadaverica oppure far svolgere l'autopsia per chiarire le cause della morte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati