Credito, "67 miliardi a famiglie e imprese nel 2012"

I dati sono diffusi dall'Abi, associazione bancaria italiana. Alle imprese sono andati circa 31.3 miliardi e alle famiglie 28.7 miliardi, mantenendo i livelli dell'anno precedente

Sicilia, Economia

MESSINA. I finanziamenti bancari per le famiglie e le imprese in Sicilia a fine ottobre 2012 hanno raggiunto circa 67 miliardi di euro. In particolare, alle imprese sono andati circa 31.3 miliardi e alle famiglie 28.7 miliardi, mantenendo i livelli dell'anno precedente. I dati sono diffusi dall'Abi, associazione bancaria italiana, in vista dell'incontro di domani sabato al Pala Cultura di Messina del Road Show Italia.

"I finanziamenti delle banche alle imprese locali (comprese le famiglie produttrici) - prosegue l'Abi - hanno raggiunto circa 31.3 miliardi di euro a ottobre 2012, (-1% rispetto a ottobre 2011; alle famiglie consumatrici sono andati 28.7 miliardi (-1,8% la variazione annua in linea col resto del
Mezzogiorno)". "Con la moratoria dei mutui alle famiglie, dal periodo di avvio della sospensione del rimborso delle rate di mutuo sino allo scorso novembre, - aggiunge l'Abi- le banche hanno sospeso circa 83.000 mutui, pari a 9.5 miliardi di debito residuo con una liquidità liberata di 592 milioni di euro. In Sicilia i contratti di mutuo che hanno usufruito di questa opportunità sono stati 4.746, il 5,7% del totale. Ciò significa una liquidità in più per le famiglie siciliane colpite dalla crisi
pari a 29.8 milioni di euro, circa il 5% dell'ammontare complessivo sospeso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati