Lavoro, sit-in operai Keller davanti alla Presidenza della Regione

PALERMO. Circa un centinaio di operai della Keller Elettromeccanica Spa stanno partecipando a un sit in piazza Indipendenza a Palermo davanti alla sede della Presidenza della Regione. I lavoratori chiedono un incontro con il governatore della Sicilia Rosario Crocetta. Sono 197 i dipendenti della società, che produceva materiale rotabile a Carini(Pa), in cassa integrazione per cessazione attività dal 6 agosto scorso.    «A metà dicembre - dice Massimiliano Buttitta della segreteria provinciale della Fiom - abbiamo incontrato Crocetta e in quell'occasione il presidente ha assicurato che avrebbe richiesto un incontro con il ministro Barca e il presidente di Trenitalia sulla vertenza insieme a un nuovo incontro con le parti sociali di Natale».    «Finora nessuno ha convocato i sindacati nonostante - prosegue - il 10 gennaio abbiamo inoltrato una richiesta formale». Per il sindacalista il presidente della Regione «dimostra di agire in assoluta continuità con il modus operandi dei suoi predecessori Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo, costringendo i lavoratori a ricorrere alla piazza per discutere del proprio futuro occupazionale».    A metà febbraio, intanto, dovrebbe pronunciarsi il tribunale fallimentare sull'istanza di omologazione del concordato preventivo per Keller. «Se il giudice - conclude Buttitta - non dovesse pronunciarsi positivamente sull'istanza di omologazione, Keller sarà dichiarata fallita. Il 6 agosto prossimo scade la cig e senza una soluzione tra 5 mesi saremo tutti in mobilità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati