Botta e risposta Marotta-Pulvirenti

Polemica a distanza tra Catania e Juve dopo le dichiarazioni di ieri del presidente rossazzurro che aveva definito Andrea Agnelli una zitella

CATANIA.  «Il livello della dialettica politica espressa da Pulvirenti si qualfica da sè, non voglio aggiungere altro». Questa la risposta di Giuseppe Marotta, direttore generale della Juventus, intervenuto in «Tutti convocati» su Radio 24 riguardo alle parole del presidente del Catania Antonino Pulvirenti che aveva definito Andrea Agnelli «una zitella in crisi d'astinenza». Marotta è poi tornato sulla questione Lega Calcio: «Non condividiamo il metodo che ha portato all'elezione di Beretta. Siamo distanti dalla composizione dell'assetto di governo. Non parliamo però di opposizione perchè gli interessi delle società sono sopra le parti».«Ieri ho replicato - e sottolineo replicato - a uno sfottò provocatorio del presidente della Juventus. A Marotta neanche rispondo». Lo afferma il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, precisando i contenuti della sua dichiarazione di ieri sul presidente della Juventus, Andrea Agnelli, e sull'intervento di oggi del direttore generale della società bianconera, Beppe Marotta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati